Mafia: approvato ddl 'Giornata memoria'

All'ordine del giorno dei lavori dell'Assemblea Regionale Siciliana di oggi c'era, fra i vari punti, l'esame del disegno di legge sulla "istituzione della Giornata regionale del ricordo e della legalità e del Forum permanente contro la mafia e la criminalità organizzata". Il testo approvato ad unanimità dalla commissione Affari istituzionali indicava come "Giornata della memoria" il 30 aprile, giorno che coincide con l'anniversario dell'omicidio dell'allora segretario del Pci Pio La Torre e del suo collaboratore Rosario Di Salvo. Nel corso del dibattito d'aula, però, si è aperto uno "scontro" sul giorno scelto per celebrare questa ricorrenza. Il capogruppo di Diventeràbellissima Aricò ha criticato l'opportunità di indicare il 30 aprile "perché - ha detto - coincide con il giorno dell'omicidio di un prestigioso esponente della vita politica siciliana, quando invece la Giornata della memoria deve essere le giornata di tutti". Aricò ha quindi proposto il 19 luglio, anniversario della strage di via d'Amelio.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Live Sicilia
  2. Palermo Today
  3. Nuovo Sud.it
  4. Palermo Repubblica
  5. TrapaniOk.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Villabate

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...